Ritiro materiale e allestimento di un punto vendita

Per un noto operatore telefonico, prendemmo in carico la gestione delle attività logistiche sul punto vendita. Il mandato consisteva nel movimentare periodicamente tutto il materiale promo pubblicitario e informativo rivolto al cliente finale, allineandolo con la comunicazione BTL e ATL e le promozioni della società telefonica.

Allestimmo un’area dedicata a terra, per accogliere tutti i codici (15-20 SKU) e poter preparare i colli destinati ai PDV, sulla base delle specifiche dei flussi e dei rendering. I colli venivano spediti a un nodo per singola regione/piattaforma.

Organizzammo un processo di distribuzione del materiale pubblicitario che prevedeva:

  • L’ottimizzazione dei percorsi per servire più efficacemente più PDV;
  • Un appuntamento per il disallestimento dei materiali obsoleti;
  • L’allestimento del punto vendita secondo le nuove disposizioni contenute nei rendering forniti dal cliente.

I numeri del nostro successo:

  • 24-48 ore: i tempi per confezionamento in magazzino dei bundle indirizzati ai PDV;
  • 24-48 ore: i tempi per la distribuzione del materiale pubblicitario;
  • Entro i primi 2 giorni del mese successivo: tutti i PDV sul territorio italiano erano allestiti con i nuovi materiali promo pubblicitari (prima che partisse l’offerta del periodo).

Il servizio logistico a valore aggiunto studiato per questo cliente prevedeva, in fase di consegna del materiale e allestimento del punto vendita, anche:

  • Scattare fotografie del nuovo allestimento;
  • Ritirare il materiale promo pubblicitario obsoleto, che veniva smaltito sulla piattaforma locale;
  • Compilare un questionario insieme al responsabile del PDV;
  • Elaborare il questionario sotto forma di tabella riassuntiva del feedback.

Le operazioni si svolsero, tuttavia, non senza problematiche. In fase di produzione il cliente utilizzava quasi sempre fornitori diversi per i materiali promo pubblicitari cartacei: essi venivano selezionati esclusivamente sulla base del prezzo, e questa gestione del lavoro non permetteva di organizzare le attività fra un canvas e l’altro, poiché ogni produttore confezionava con proprie logiche – e il PDV, invece, manteneva sempre le stesse.

La nostra responsabilità maggiore, dunque, fu di far coincidere le due dinamiche del processo. Riuscimmo a ottimizzare efficacemente il lavoro, automatizzando ove possibile e agendo velocemente nelle attività logistiche manuali.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.